News

CONSUMI: NO TASSA SULLA CARNE

Con il 93% degli italiani che consuma carne è inaccettabile la proposta di una tassa per scoraggiare gli acquisti in un momento di difficoltà economica. E’ quanto afferma la Coldiretti nel commentare la ricerca dell'Università di Oxford, pubblicata sulla rivista Plos One che ipotizza di tassare la carne rossa per compensare il costo sociale delle malattie che sarebbero provocate dal suo consumo.

APRE IL XVII FORUM INTERNAZIONALE DELL’AGRICOLTURA E DELL’ALIMENTAZIONE

Venerdì 19 ottobre dalle ore 9,00 a Villa d’Este di Cernobbio (Lago di Como) inizia la diciassettesima edizione del Forum Internazionale dell’Agricoltura e dell’Alimentazione organizzato dalla Coldiretti in collaborazione dello Studio Ambrosetti con l’apertura del “Salone della creatività Made in Italy e le dimostrazioni pratiche dei giovani finalisti al premio per l’innovazione Oscar Green per scoprire dal vivo i capolavori di ingegno realizzati grazie al talento italiano, con un ritorno epocale alla campagna che non avveniva dalla rivoluzione industriale, testimoniato dall’Indagine Coldiretti.

TARTUFO A 250 EURO/ETTO, VOLANO CONSUMI

Sono praticamente dimezzate (-44%) rispetto allo scorso anno i prezzi del tartufo bianco che hanno toccato i 250 euro all’etto al borsino del tartufo di Alba, punto di riferimento a livello nazionale. E’ quanto afferma la Coldiretti nel rendere note le prime quotazioni, per pezzature medie attorno ai 20 grammi, di inizio stagione che fanno segnare valori piu’ convenienti rispetto ai 450 euro all’etto dello scorso anno facendo volare i consumi. Si tratta – sottolinea la Coldiretti - dell’effetto delle condizioni climatiche favorevoli in una estate in cui è caduto il 56% in più di pioggia che ha permesso la moltiplicazione del piu’ prezioso frutto dell’autunno.

CARBURANTI: UECOOP, SPREAD DIESEL CON GERMANIA +18,9%

Sale al 18,9% lo “spread” fra il prezzo del diesel in Italia e quello della Germania con i tedeschi che pagano in media fino a 13 euro in meno per un pieno. E’ quanto emerge da un’analisi dell’Unione europea delle cooperative Uecoop sui prezzi alla pompa in relazione al taglio sulle accise dei carburanti annunciato entro l’anno dal vice premier Matteo Salvini. Se poi si prende in considerazione la benzina – spiega l’analisi Uecoop su dati Globalpetrolprices – il differenziale con le stazioni di servizio in Germania raggiunge il 12,4%.

AL VIA LA VENDEMMIA 2018

Al via domani, venerdì 10 agosto, la vendemmia 2018 con le prime stime sull’andamento della produzione in Italia dove le operazioni di raccolta iniziano con un ritardo medio di circa una settimana rispetto allo scorso anno per effetto delle piogge di primavera e dell’inizio dell’estate.

L’appuntamento è per domani venerdì 10 agosto dalle ore 9,00 fino alle 12,00, nell’azienda agricola Faccoli in via Cava a Coccaglio, in provincia di Brescia che, come tradizione, inaugura l’inizio della raccolta lungo la Penisola con la vendemmia delle uve Chardonnay per la produzione di spumanti, le prime ad essere raccolte.

OLIO: ITALICO IN MAXIACCORDO DI FILIERA E’ FAKE NEW

Non esiste alcun riferimento al nome Italico nè tantomeno alle miscele di oli extravergine di oliva Made in Italy con quelli importati dall’estero nel più grande contratto di filiera per l’olio Made in Italy di sempre siglato da Coldiretti, Unaprol, Federolio e FAI S.p.A. (Filiera Agricola Italiana), che coinvolge le principali aziende di confezionamento italiane. Lo rendono noto le organizzazioni firmatarie nel precisare che si tratta di una fake news diffusa ad arte per cercare di colpire un accordo storico per l’olio italiano al 100%, da olive coltivate e molite in Italia, che riguarda un quantitativo di 10 milioni di chili per un valore del contratto di filiera di oltre 50 milioni di euro, che taglia intermediazioni, speculazioni e faccendieri.

Pagine