Regione Valle d’Aosta e Zermatt, proseguono gli incontri per il rilancio del collegamento intervallivo Gressoney-Ayas-Cervinia-Zermatt

Aosta: A Palazzo regionale, il Presidente della Regione, l’Assessore agli Affari europei, Politiche del lavoro, Inclusione sociale e Trasporti e l’Assessore all'Ambiente, Risorse naturali e Corpo forestale hanno incontrato una delegazione di Zermatt composta dalla Presidente del Consiglio comunale di Zermatt e dal Presidente della società degli impianti di risalita della località svizzera.

Con l’incontro di ieri, frutto dell’impegno che sta portando avanti il nuovo Governo regionale, si sono consolidati ulteriormente i rapporti di dialogo tra la Giunta regionale e le Istituzioni svizzere di Zermatt, unite dall’obiettivo di  perfezionare un documento d’intesa che permetta di avviare, tra le società di gestione degli impianti, la fase di  progettazione del nuovo collegamento intervallivo.

Si tratta di un importante investimento che permetterà, alla conclusione di un percorso di autorizzazioni concertato e condiviso, la realizzazione di un comprensorio unico, in grado di collegare le piste di Gressoney e Ayas con quelle di Cervinia e Zermatt, dando così vita al terzo domaine skiable più grande al mondo.

E’ stato un secondo appuntamento volto alla reciproca collaborazione istituzionale con la finalità primaria per la Valle d’Aosta, di rilanciare il tessuto economico locale e regionale e in particolare, di migliorare la fruibilità turistica nei territori di Valtournenche, Gressoney e Val d’Ayas nel rispetto dell’ambiente e della sua sostenibilità.

10 aprile 2019