Mondial des vins Extrêmes: 832 vini e distillati, da tutto il mondo, in concorso in Valle d’Aosta.

Al via domani, giovedì 29 settembre (14.30) a Sarre (Valle d'Aosta) – Hotel Etoile du Nord - la 30esima edizione del Mondial des Vins Extrêmes 2022 – organizzato da Cervim -, in programma fino al giorno successivo, 30 settembre.

Saranno 832 le etichette in concorso provenienti da 24 Paesi di tutto il mondo: significativa quella dell’Ucraina (prima volta) con 2 etichette; e la partecipazione del Brasile con 10 etichette da 4 aziende, per la prima volta così come la Moldova. In totale 23 Paesi esteri partecipanti con 129 aziende e 388 vini in concorso: consueta massiccia partecipazione della Spagna con 141 etichette; della Svizzera con 53; della Germania con 45; ma anche della Francia con 26 vini in concorso; quindi della Georgia, Grecia, Cipro, Slovenia e Portogallo, Argentina, Stati Uniti, Malta, Slovacchia, Kazakhistan, Macedonia del Nord, Libano, Armenia, Andorra, Cile, Palestina.     

Per l’Italia saranno presenti 444 etichette da 173 aziende, per la trentesima edizione del concorso del Cervim. Guida la Valle d’Aosta con 81 vini, il Veneto con 46, seguono Trentino con 43, Toscana 42 e Sicilia 36, Lombardia e Liguria con 35 vini. 

“Una 30esima edizione del Mondial des vins Extrêmes che rappresenta un grande traguardo per il Cervim e per la viticoltura eroica, italiana ed internazionale – sottolinea il presidente Cervim, Stefano Celi -. Il concorso continua a crescere in visibilità, e i numeri di questa edizione confermano una ampia partecipazione da tutto il mondo, nonostante le difficoltà per le aziende legate alla situazione internazionale e post covid”.  

Extrêmes Spirits International Contest – Torna anche la seconda edizione del concorso riservato ai distillati: produzioni tradizionali nelle zone della viticoltura eroica – basti pensare alle montagne -, un settore molto legato alla viticoltura. Il concorso riservato ai distillati eroici è unico nel suo genere e le produzioni presentate saranno giudicate da un’apposita commissione. Quest’anno oltre all’Italia, partecipazioni da Svizzera e Cile.  

Il Mondial - Si tratta dell’unica manifestazione enologica mondiale interamente dedicata ai vini prodotti in zone caratterizzate da viticolture eroiche. Il Mondial des Vins Extremes è organizzato dal Cervim in collaborazione con la VIVAL (Associazione Viticoltori Valle d’Aosta), l’AIS Valle d’Aosta e l’Assessorato del Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali della Regione autonoma Valle d’Aosta con il patrocinio dell’O.I.V. (Organisation Internationale de la Vigne et du Vin). Il concorso autorizzato dal Ministero delle Politiche Agricole, fa parte di VINOFED, la Federazione dei Grandi Concorsi enologici, che raggruppa 17 tra i più importanti concorsi internazionali.

Aosta 28/09/2022