La Valle D'Aosta in TV

Testata giornalistica dedicata a cultura, tradizioni, territorio, eventi, enogastronomia e curiosità della VdA 

 

CI VEDONO IN CHIARO SULLE SEGUENTI EMITTENTI SATELLITARI E DIGITALI

 

TV Vallée - canale 15 digitale terrestre, in Valle d’Aosta, 24/24h

 

NordOvest 7 VdA - digitale terrestre, canale 113 in Piemonte

dalle 08,30 alle 10,00 - dalle 19,00 alle 20,30 o dalle 20,00 alle 21,30

 

Rete 7, digitale terrestre, canale 11 in Valle dAosta e Piemonte - 272 in Liguria - 293 in Lombardia e canale 212 in Toscana e Lazio

dalle 11,00 alle 12,00 e replica serale

 

People TV da satellite Hot-Bird, copertura Europa, Paesi del Mediterraneo, Emirati Arabi, Nord Africa, dalle 11,00 alle 12,00 e replica serale

 

in Italia, anche sul canale SKY 825 e canale 120 di Tivù Sat, lunedì, martedì, mercoledì, giovedì, venerdì e sabato dalle 11,00 alle 12,00 e replica serale

 

People Tv, digitale terrestre, canale 212 in Valle dAosta e canale 217 in Piemonte

dalle 11,00 alle 12,00 e replica serale

 

Copertura: Europa, Emirati Arabi, Paesi del Mediterraneo e Nord Africa, da satellite HOT-BIRD

Copertura nazionale piattaforma SKY e TIVU’ SAT

Copertura digitale terrestre Valle dAosta, Piemonte, Liguria, Lombardia, Toscana, Lazio

Internet - Facebook - Youtube

TV VALLEE, CANALE 15 DIGITALE TERRESTRE

trasmette anche la diretta delle adunanze del Consiglio Regionale

 

 

 

 

News

BLITZ AGRICOLTORI E PESCATORI AL PORTO DI GENOVA

Domani, venerdì 30 novembre 2018, ore 10,00

Calata Vignoso (Darsena) Genova

Blitz dei pescatori, degli agricoltori e degli allevatori con prodotti e pecore, asini e mucche al seguito al Porto di Genova per chiedere una nuova rotta per il futuro della Liguria. L’iniziativa è della Coldiretti per domani venerdì 30 novembre dalle ore 10.00 nella Darsena di Genova (Calata Vignoso) dove giungeranno migliaia di imprenditori e cittadini.

CONSUMI: NO TASSA SULLA CARNE

Con il 93% degli italiani che consuma carne è inaccettabile la proposta di una tassa per scoraggiare gli acquisti in un momento di difficoltà economica. E’ quanto afferma la Coldiretti nel commentare la ricerca dell'Università di Oxford, pubblicata sulla rivista Plos One che ipotizza di tassare la carne rossa per compensare il costo sociale delle malattie che sarebbero provocate dal suo consumo.

Pagine